NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Per saperne di più clicca qui
Approvo
Italy-icon United-Kingdo-icon France-icon Germany-icon

Prenota On-Line

 

L'agriturismo Bergi ha ricevuto il marchio ECOLABEL: è il marchio europeo di qualità ecologica che premia i prodotti ed i servizi che hanno un ridotto impatto ambientale durante l’intero ciclo di vita, pur mantenendo elevati standard prestazionali.

E’ uno strumento ad adesione volontaria introdotto dal Regolamento CE 1992/880, che lo destinava ai soli prodotti, successivamente revisionato  dal Regolamento CE n. 1980/2000 e dal Regolamento CE n. 66 del 2010, che ne hanno esteso il campo di applicazione anche ai servizi.

Il marchio ha una duplice finalità: agire sul comportamento dei consumatori, orientandoli verso scelte di consumo ambientalmente sostenibili e contemporaneamente incentivare i produttori/erogatori di servizi a migliorare le performance ambientali delle proprie attività attraverso un riconoscimento ufficiale dell’eccellenza dei prodotti/servizi offerti.

In Italia la procedura di assegnazione del marchio è gestita dal “Comitato Interministeriale per l’Ecolabel e l’Ecoaudit”, Sezione Ecolabel, che si avvale, per la fase istruttoria, del supporto tecnico dell’ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, in collaborazione con le ARPA nazionali.

Il Regolamento europeo ECOLABEL definisce schema, ruoli, responsabilità e regole di utilizzo del marchio, permettendone l’assegnazione ai prodotti/servizi che soddisfino determinati criteri ecologici definiti mediante apposita Decisione della Commissione Europea.

I servizi per i quali, ad oggi, sono stati definiti i criteri ecologici di assegnazione del marchio ECOLABEL europeo  sono: i servizi di ricettività turistica (Decisione della Commissione 2009/578/CE) e il servizio di campeggio (Decisione della Commissione 2009/567/CE). Anche per la categoria dei servizi i criteri sono stabiliti valutando tutto il ciclo di vita del servizio stesso, dall’acquisto dell’immobile fino allo smaltimento dei rifiuti. L’obiettivo finale dell’osservanza dei criteri è:

Limitare il consumo energetico, favorendo l’utilizzo di fonti rinnovabili; Limitare il consumo idrico; Limitare la produzione di rifiuti; Favorire l’utilizzo di sostanze meno pericolose per l’ambiente, Promuovere la comunicazione e l’educazione ambientale.

 

Maggiori dettagli sul sito: http://ec.europa.eu/environment/ecolabel/

Pubblicato in Agriturismo
Giovedì, 02 Maggio 2013 07:44

Sposarsi in Agriturismo

   

 

L'Agriturismo Bergi accoglie i suoi ospiti in un ambiente raffinato ed esclusivo che conserva però il calore e la tipicità della conduzione familiare.

Immerso nel verde del Parco delle Madonie è il luogo ideale per l'organizzazione di un ricevimento di nozze: spazi per il catering, per il bar e i buffet all'aperto, e un suggestivo bordo piscina per la cena o l'aperitivo.

Gli ampi spazi all'aperto e negli interni permettono di scegliere l'ambientazione ideale secondo le stagioni ed il numero degli ospiti. Le sale sono climatizzate e complete di ogni comfort e si distinguono per lo stile sobrio ma elegante di un'antica ruralità.

L' Agriturismo Bergi sarà il luogo ideale nel quale decidere di organizzare e vivere il giorno del proprio Matrimonio, insieme alla propria famiglia ed agli amici, potendo scegliere uno degli scenari più belli della Sicilia, con una natura forte e rigogliosa, paesaggi unici e particolari nel loro genere.

Affidatevi al nostro staff per il catering, i fiori e la fotografia: ogni dettaglio sarà curato nei particolari, e vi seguiremo passo dopo passo per soddisfare tutte le "tentazioni" che questo luogo potrà suggerirvi.

 

 "Una cerimonia dal fascino speciale... che si distingue!"

 

Pubblicato in Agriturismo
Giovedì, 02 Maggio 2013 13:16

I nostri servizi

 

Presso il nostro Agriturismo potrete usufruire di una serie di servizi per farvi godere al meglio le vostre vacanze e per farvi vivere un’esperienza unica e irripetibile.

 

Tra questi...

Percorsi didattici
Degustazioni Fattoria didattica con visite in campo, al laboratorio di produzione del miele e al laboratorio di trasformazione di ortaggi e frutta per la produzione di conserve. Corsi di cucina per gruppi con ricette tipiche madonite, utilizzando i prodotti ortofrutticoli biologici coltivati sul posto. Piscina Parco giochi Noleggio biciclette Trekking Escursioni guidate nel Parco delle Madonie

 
 

"Da noi la vacanza è...per tutti!"
Pubblicato in Agriturismo
 

 

prodotti-00023.JPGprodotti-00024.JPGprodotti-00025.JPGprodotti-00026.JPGprodotti-00027.JPGprodotti-00028.JPGprodotti-00029.JPGprodotti-00030.JPGprodotti-00031.JPGprodotti-00032.JPGprodotti-00033.JPGprodotti-00034.JPGprodotti-00035.JPGprodotti-00036.JPGprodotti-00037.JPGprodotti-00038.JPGprodotti-00039.JPGprodotti-00040.JPGprodotti-00041.JPGprodotti-00042.JPGprodotti-00043.JPGprodotti-00044.JPGprodotti-00045.JPGprodotti-00046.JPGprodotti-00047.JPGprodotti-00048.JPGprodotti-00049.JPGprodotti-00050.JPG

Le meravigliose camere  dell'Agriturismo Bergi sono arredate per assicurarvi il massimo confort. Garantiamo sempre un elevato standard di ordine ed igiene grazie al nostro "servizio giornaliero di pulizia”.

La posizione inoltre consente di godere di un fantastico panorama di Castelbuono e dei monti delle Parco delle Madonie.

Tutte le nostre camere si rifanno ad un frutto o un fiore tipico del nostro territorio per cui ci sarà la camera delle api, delle arance, dei fichidindia, dell'uva, dei corbezzoli, dei funghi e delle castagne, delle nespole, delle pere, dei fichi, della rosa canina, ecc...

Inoltre l'agriturismo Bergi mette a disposizione anche degli splendidi casali autonomi, immersi nel verde dell'uliveto.

I casali si trovano ai piedi della montagna, a pochi minuti d'auto dalla struttura centrale e permettono una permanenza nella più totale privacy, per trascorrere ore serene immersi nel silenzio e la tranquillità della natura circostante.

L’accoglienza viene assicurata tutto l’anno poichè i titolari risiedono in azienda e si occupano in prima persona di tutte le attività.

L'Agriturismo Bergi ha ricevuto il marchio di "Struttura ECOLABEL".
Siamo una delle pochissime strutture ricettive in Sicilia ad aver ottenuto questo prestigioso riconoscimento (Scopri cosa significa!)

 

Le camere sono tutte dotate di:

Bagno Asciugacapelli Biancheria da letto e bagno Aria condizionata e riscaldamento autonomo

 

"La serenità di una vacanza che non dimenticherai..."
Pubblicato in Agriturismo
Domenica, 03 Febbraio 2013 14:49

Chi Siamo

 


L'Agriturismo Bergi a Castelbuono, antico centro tra i più caratteristici del Parco delle Madonie,  si sviluppa su circa ottantamila metriquadri tra orti, frutteti ed uliveti, nel Vallone Saraceno, una zona archeologica risalente all'epoca greco-romana.

Originariamente "orticello" dell'antico Feudo Bergi l'Azienda non ha mai interrotto questa tradizione, migliorando e arricchendo, nel tempo, le coltivazioni. La cultura contadina della nostra Famiglia mista alla vocazione culinaria e la bontà dei prodotti genuini dell'Azienda, consente a quanti amano le cose semplici della vita di campagna di ritrovare quegli antichi sapori della sana cucina madonita.

La nostra è un Azienda a conduzione familiare, con produzioni interamente biologiche certificate, utilizzate soprattutto per la ristorazione, trasformazione e degustazione. Luogo ideale dove trascorrere veri momenti di tranquillità, lontani da ogni forma di inquinamento cittadino, immersi nella pace e nei profumi che solo la campagna sa dare. Completa questo quadro di relax la romantica piscina immersa nel verde.

Pubblicato in Uncategorised
Domenica, 20 Marzo 2016 11:42

Premio Agricoltura è Donna

Premio Agricoltura è Donna "all'Azienda Agricola Bergi" per il contributo alla promozione delle produzioni biologiche e del territorio siciliano

 

Si è svolta Venerdi 18 Marzo la seconda edizione del premio Agricoltura è Donna indetto dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Palermo, in collaborazione con l'Assessorato Regionale dell'Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, con l'Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia, con la Camera di Commercio di Palermo e il Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali.

Alla manifestazione, presentata  presso l'aula Basile dell'Assessorato Regionale dell'Agricoltura, hanno preso parte oltre all'assessore Antonello Cracolici e al Dott. Salvatore Fiore presidente dell'Ordine, il Dott. Lucio Monte dell'IRVO e la Dott.ssa Antonia M. Scerrino della Camera di Commercio di Palermo. “Il ruolo delle donne in agricoltura, così come in altri ambiti economici, afferma Salvatore Fiore, diventa determinante in un'ottica di successo grazie alle capacità organizzative che le contraddistingue, siamo pertanto ben lieti di indire la seconda edizione del premio AèD, visto anche il successo registrato nella prima edizione”.

Il premio, il cui scopo è la valorizzazione del ruolo femminile in ambito agricolo rurale e ambientale, è rivolto a professioniste (Dottori Agronomi e Forestali) e a donne esponenti dell’imprenditoria agricola e agroalimentare femminile, della Provincia di Palermo, che con il loro impegno hanno contribuito in maniera significativa alla crescita sociale, culturale ed economica. 

Pubblicato in Notizie ed Eventi
Sabato, 16 Maggio 2015 13:02

Recensione da cucinartusi.it

Chi mi segue, conosce bene la crociata che da un po' di tempo conduco per far emergere gli agriturismi che onorano la categoria, perchè sarà capitato almeno una volta anche a voi di recarvi presso uno di quelli sedicenti e di rimanere fortemente delusi della qualità del cibo, ma soprattutto dalla sua provenienza, troppo spesso costituita da una latta con un marchio industriale o addirittura di materie prime estere e/o congelate. Pertanto, ho deciso di verificare più attentamente del solito le mie recensioni in merito, scoprendo in questa mia attività vere oasi di pace e qualità del cibo insospettabile in una struttura che, per definizione, dovrebbe essere comunque rustica. Confesso che raramente mi è capitato di trovare nelle cucine degli agriturismi piatti ricercati o tecniche di cottura avanzate, sottovuoto e a bassa temperatura, ma ogni tanto per fortuna succede, come nel caso dell'Agriturismo Bergi di Castelbuono (PA), grazie alla presenza di Antonella Di Garbo, che insieme alla sua famiglia gestisce quello che potrebbe definirsi una sorta di paradiso terrestre, per il palato e per lo spirito.

Pasquale Di Garbo e la moglie Anna Sottile, hanno pian piano costruito, nel corso degli ultimi 20 anni, una proprietà di circa 15 ettari, tutti coltivati, che oggi fornisce i tanti prodotti che vengono veicolati tramite il proprio punto vendita a Castelbuono, a pochi passi da Piazza Margherita, nonchè sulle tavole dell'agriturismo e nelle pregiate conserve "Le Delizie di Bergi", preparate e confezionate presso l'azienda agricola stessa. Il punto vendita in paese, inoltre, è stato ricavato all'interno di una chiesa sconsacrata e diroccata, poi ristrutturata da Pasquale e adibita a museo agricolo e vendita dei prodotti dell'Agriturismo Bergi.

Tutto ciò, però, è stato possibile realizzarlo grazie alla eccezionale coesione della famiglia, composta anche da 4 figlie, tutte impegnate nella gestione della struttura, ognuna in un settore di competenza che riflette le proprie inclinazioni. Quindi, ecco che Antonella sta ai fornelli, dopo essersi laureata in Conservazione e valorizzazione della biodiversità ed aver frequentato a Venezia l'Etoile di Rossano Boscolo; Daniela è responsabile delle colture in qualità di agronoma; Floriana si occupa della gestione delle conserve poichè tecnologa alimentare infine, Laura, laureata in lingue, si occupa dell'accoglienza dei clienti seguendoli in reception ed in sala, grazie alle sua dimestichezza con gli idiomi. Insomma, una vera fortuna avere tutte queste professionalità in famiglia, ma soprattutto anche nella propria azienda, vera garanzia di un buon servizio al cliente.

Tra l'altro, avendo avuto modo di pernottare presso l'Agriturismo Bergi, ho potuto anche constatare la qualità di vita e di sonno che in esso si conduce, durante la notte i rumori più violenti sono quelli delle campanelle delle pecore, piuttosto che al mattino il canto del gallo, dettagli che rafforzano l'aggettivo "bucolico" che viene spontaneo assegnare a tutto l'ambiente dopo averlo vissuto.

Antonella, per il mio pranzo dell'8 Maggio 2015, ha scelto dei piatti molto tradizionali, poco rivisitati, comprimendo la sua fantasia, temendo forse una sorta di mancanza di apertura mentale da parte mia. Un vero peccato, perchè secondo me, dalla recensione sono rimaste fuori molte pietanze con le qualiAntonella avrebbe potuto sfoggiare il suo bagaglio professionale, nonchè le ottime attrezzature della sua cucina: bassa temperatura, sottovuoto, trafila per la pasta e tante altre.

Antipasti

Falso prosciutto al mandarino con ricotta salata dell'Azienda Barreca;
Lonza cotta a bassa temperatura, con ricotta salata dell'Azienda Barreca;
Caponatina di zucchine secche;
Canestrino con zucchina centenaria marinata in aceto;
Tortino di pane raffermo;
Focaccia con provola madonita affumicata dell'Azienda Barreca e miele di cardo;
Tortino di ricotta con verdurine;
Insalata con Fagiolo Badda di Polizzi.

Già solo con questi piatti c'era da saziarsi! Ma tra di essi due mi hanno particolarmente impressionato per la loro eccellenza: la Caponatina di zucchina secca ed il Tortino di ricotta con verdurine.

Caponatina di zucchina secca

La Caponatina era stata realizzata friggendo dei tocchetti di zucchina napoletana secca, nota anche come "zucchina da friggere", nel palermitano essa viene utilizzato quasi esclusivamente per condire la pasta dopo essere stata tagliata a rondelle e fritta in olio extra vergine d'oliva. Per l'occasione ho scoperto che sulle Madonie, invece, soprattutto a Castelbuono e dintorni, si usa seccarla, probabilmente per poterla conservare ed impiegare anche fuori stagione. Comunque, l'idea di utilizzarla al posto della melanzana mi è piaciuta molto, anche per il grande equilibrio dell'agrodolce.

Tortino di ricotta e verdurine

Il Tortino era una vera nuvola di piacere, mentre si scioglieva in bocca era possibile distinguere i singoli sapori degli ingredienti, soprattutto quello della ricotta che in questa tipologia di utilizzo, spesso viene sovrastato o letteralmente "bruciato" dalla cottura, in questo caso invece si fondeva perfettamente con le verdure. Anche l'aspetto era invitante, il tortino aveva l'esterno di un colore chiaro e compatto, costituendo il punto forte di una presentazione sobria ma efficace.

Pasta con carciofi, fave, finocchietto, salsiccia e ricotta

Questo è un piatto abbastanza tradizionale che facilmente può scadere nel banale, ma se realizzato con gli ingredienti del proprio orto può radicalmente cambiare effetto, come nel caso in questione. Personalmente ho gradito molto il dosaggio del pericolosissimo finocchietto, il quale si sentiva e non si sentiva, sappiamo tutti bene come questa pianta particolarmente aromatica può coprire tutti i sapori del piatto. Infine, la pasta era stata prodotta in proprio tramite una trafila.

Cosciotto di maiale con mele e mandorle

Anche questo è un piatto tradizionale, ma con una rivisitazione accentuata dall'uso delle mele, delle mandorle e dalla cottura, effettuata al di sotto dei 100 gradi, in modo da non far asciugare il maiale. Un'ottima idea quello di addolcire il piatto con un frutto, spesso si fa con altre carni, ma in questo caso è stata una scelta vincente. Tra l'altro, l'utilizzo della frutta con il salato, ho scoperto essere una caratteristica di Antonella che però non mi ha fatto provare a fondo, dovrò sicuramente tornarci prima o poi!

Semifreddo di Manna all'arancia

Anche in questo casoAntonella si è mantenuta sul classico, ma con alcuni dettagli che potrebbero fare di questo piatto un grande dessert. Nella preparazione è stata utilizzata la Manna, prodotta dalla propria azienda agricola, poi mangiandolo, ho trovato una piacevolissima vena di marmellata di arancia, infine, avvicinandomi al piatto per assumere ogni boccone, ero come investito da un forte profumo di mandarino, proveniente da peraltro pochissime scaglie di scorza disidratata. Un dolce da me ribattezzato "Semifreddo madonita"!

Questi piatti mi hanno fatto intravedere quali sono le potenzialità di Antonella Di Garbo, ma ho potuto solo sbirciare la sua inclinazione ad impiegare la frutta con il salato, abbinamento difficile e forse per questo non mi è stato proposto in modo più consistente, ma secondo me se ben fatto potrebbe stupire piacevolmente il palato. Quindi, i piatti più elaborati Antonella non me li ha fatti assaggiare, almeno stavolta, in essi è stato effettuato un grande lavoro di selezione e abbinamento delle materie prime, ecco alcuni esempi: Pasta fresca con mele, funghi e salsiccia, Gemme di riso all'arancia, olive nere con vellutata di tuma e scaglie di pizzichintì (mostarda di fichidindia), Rollatina di agnello in salsa di albicocca e miele, Maccheroncini di Tumminia con vellutata di tenerumi, salsiccia e ricotta salata e tante altre delizie che aspettano solo di essere recensite. Avrete notato che nei piatti spesso si trova del miele, soprattutto quello di cardo, ciò non è un caso perchè Pasquale è anche apicoltore con ben 450 alveari di Ape Nera Sicula sparsi sulle Madonie, pertanto il miele di Bergiabbonda e arriva copiosamente anche nelle ricette di Antonella!

Il mio pranzo, tra l'altro monco di un primo ed un secondo, viene venduto alla pazzesca cifra di soli 25 Euro, posso tranquillamente affermare che capisco bene quei turisti del Nord Europa che ogni anno ritornano, a volte anche a piedi con lo zaino in spalla!

Le Delizie di BergiGrazie alla fungaia, alla frutta, agli ortaggi ed alle verdure prodotte in proprio, tutte le materie prime impiegate in cucina provengono dall'Azienda Agricola Bergi, tra l'altro certificata in biologico, rimangono fuori solo le carni ed i formaggi, ma questi è facile trovarli eccellenti e genuini nelle immediate vicinanze di Castelbuono. Il progetto futuro però è quello di offrire un menu totalmente bio a tavola e di recuperare vegetali dal germoplasma antico in campo.

Eccellente è anche la prima colazione, momento di gloria delle "Delizie di Bergi", dove miele, confetture, ma anche le torte, i biscotti e la frutta, tutto autoprodotto, consente uno dei migliori risvegli che sono consentiti su questa terra! Nel buffet ci sono da segnalare, oltre alle torte fatte in casa, anche una "zuccata" preparata con la Zucchina Lagenaria fresca, quella dei Tenerumi.

In conclusione, l'Agriturismo Bergi rende pienamente onore alla sua categoria, offrendo non solo una cucina realmente del territorio, a volte con alcune soluzioni raffinate, ma anche un ambiente dove il contatto con la natura e la tranquillità è proprio quello che ci si può idealmente aspettare da una struttura del genere.

Pubblicato in Notizie ed Eventi

Newsletter

Iscriviti e riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica offerte, promozioni e notizie dall'Agriturismo Bergi.

Name:
Email:

 

facebook icon-tripadvisor

Azienda Agricola Bergi

Dove Siamo

Indicazioni dettagliate su come raggiungere l'Agriturismo Bergi.

Scopri come...

I Servizi

Scopri i servizi e le attività che proponiamo ai nostri clienti.

Continua...

I Prodotti

Marmellata, miele, olio e liquori di altissima qualità e dal gusto unico.

Continua...

E-Commerce

Acquista on-line e riceverai i nostri prodotti direttamente a casa tua

Visita il sito...